Identikit di un cane escursionista

Ciao! In queste pagine sentirai spesso parlare di me, quindi è bene che mi presenti.

Mi chiamo Luna e sono una borderina di 3 anni e mezzo.
Amo stare in mezzo alla natura e correre su e giù per sentieri insieme ai miei amici a 2 zampe, Daniela e Andrea.

Sono una camminatrice libera con una passione innata per la montagna.
Fin da piccola mi hanno insegnato a non allontanarmi e a rispondere al loro richiamo. Io ascolto, altrimenti so che se perdo la loro fiducia, perdo anche la possibilità di passeggiare in libertà. Non è stato facile conquistare questo traguardo, ma poco alla volta ci sono riuscita. Inizialmente mi liberavano dal guinzaglio solo per brevi tratti e mi tenevano vicino premiandomi con dei bocconcini. Con il passare dei giorni, la mia attenzione migliorava e di conseguenza i momenti di libertà diventavano sempre più frequenti.

Ora sono fiera di me e mi posso ritenere “un’escursionista indipendente”.

Suscito però timore nei pastori. Hanno la convinzione che da brava Border Collie che sono, possa rincorrere il loro gregge magari con l’istinto di radunarlo e portarlo chissà dove, perciò chiedono ai miei amici di tenermi al guinzaglio.
Naturalmente loro lo fanno subito, per il rispetto del pastore e dei suoi animali.

In realtà, ben pochi sanno che sono una borderina anomala e ho paura delle pecore. “Ssst… ma non dirlo in giro altrimenti mi rovino la reputazione!”

Ciò che veramente amo è rincorrere palline, frisbee e pigne… adesso che ci penso, anche i legnetti che mi lanciano Andrea e Daniela, soprattutto Andrea che fa i tiri più lunghi!
Devi sapere che durante le nostre passeggiate c’è sempre un momento dedicato al gioco!

In estate ad esempio, mi diverto a recuperare legnetti che mi vengono lanciati nei laghetti alpini. Un po’ freddini, direte voi, vero ma per me, che soffro più il caldo del freddo, è una goduria.

In inverno invece, mi portano sulla neve. Come mi piace! Zompo come un canguro nella neve alta, mi rotolo, scavo giù giù alla ricerca di pigne sotterrate. Insomma non sto ferma un minuto!
L’unico inconveniente è la temperatura. Anch’io quando il clima è particolarmente rigido, sento il freddo ma fortunatamente ho una mantellina che mi riscalda.
Faccio un po’ di storie quando la devo indossare ma so che mi tiene al calduccio ed evita che il mio pelo si riempia di quelle palline ghiacciate parecchio fastidiose.

Insomma pensano proprio a tutto per farmi stare con loro e vivere insieme giornate bellissime in mezzo alla natura!